Cosa abbiamo realizzato

1. PARKABILE: parco feste inclusivo per bambini diversamente abili.

Attualmente è operativo un “progetto pilota” - Fantasy Park - attivo dal 2014 sul territorio del Municipio Roma IX in Via Castel di Leva e ormai punto di riferimento per l’aggregazione di molte famiglie del quartiere.
Grazie al parco giochi Fantasy Park, si sono raccolti i fondi per la realizzazione di Parkabile.

Il principale obiettivo del progetto Parkabile è l’integrazione dei bambini con qualsiasi problema di disabilità tramite strumenti ludici.

Inoltre, proprio in linea con lo scopo di Rottanuova di creare occasioni e strutture lavorative, si individuano tendenze, aspirazioni e competenze specifiche e individuali dei nostri soci e di quanti si rivolgono a noi per un supporto, con un’attenta analisi delle personalità e delle loro capacità relazionali per poi inserirli adeguatamente in questo contesto.

In pratica, il progetto mira a creare una struttura che aiuta bambini con disabilità nell’integrazione sociale, a supporto delle famiglie e, contestualmente, crea posti di lavoro per soggetti socialmente svantaggiati.       (LINK PARKABILE)

2. FOIBE: Sensibilizzazione e divulgazione della storia degli esuli.

L’Associazione Culturale Rottanuova ONLUS annovera tra i suoi programmi di sviluppo la conoscenza, la divulgazione e la storia degli esuli. Inoltre, il vice-presidente fin dalla fondazione è il Sig. Oliviero Zoia, figlio di profughi e da sempre attivo nella comunità dei giuliano dalmati a vari livelli (è stato Segretario nazionale dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, Presidente della sezione comunale della stessa associazione e realizzatore del monumento in Largo Martiri delle foibe a Roma). Nelle sue vesti di vice-presidente e profondo conoscitore del tessuto sociale del territorio (è nato e cresciuto nel quartiere, dove tuttora risiede) e ha sempre curato in prima persona le manifestazioni culturali della ONLUS che si sono succedute negli anni (citiamo solo le più significative):

    • 2011 - Convegno con il patrocinio dell’Università Europea di Roma “Conoscere per non dimenticare”, durante il quale è intervenuto l’odierno Consigliere regionale, Fabrizio Santori, l’Avv. Giuseppe Mannino, ex Presidente del Consiglio comunale e in veste di artista, autore del monumento ai Martiri delle foibe (Piazza Martiri delle Foibe, Metro Laurentina) nonché l’On. Nicola Zingaretti e l’On. Giorgia Meloni con un comunicato letto durante l’evento;
    • 2012 – Pubblicazione di un DVD con atti del convegno e contenuti storici inediti;
    • 2011, 2012, 2013 – Presentazione e raccolta del materiale per il Progetto “Fermo Immagine. Muoviamo la memoria!”, coinvolgendo l’intero quartiere Giuliano-Dalmata (Municipio Roma IX), famiglia per famiglia, con l’intenzione di digitalizzare i momenti storici della vita privata e sociale dei profughi istriani, giuliani e dalmati;
    • 2012 e 2013, in occasione del 10 febbraio, “Giorno del ricordo”, deposizione della corona di alloro presso il monumento ai Martiri delle foibe;
    • 2013 - Mostra d’arte dedicata al pittore polesano Alcide Vodopia nello stesso quartiere giuliano dalmata, esponendo i quadri dell’autore per trenta giorni;
    • Il giorno 3 aprile 2014 una delegazione dell’Associazione Rottanuova ONLUS partecipa alla trasmissione televisiva “Mi manda RAI Tre” per confermare l’intenzione di proseguire la battaglia contro l'ignominia che si trascina dal lontano 1989, quando lo stato Italiano “dimenticò” di trovare una soluzione ai codici fiscali per i nati nei 136 comuni dell'Istria, Fiume e della Dalmazia, che tra il 1920 e il 1947 da quel momento risultano apolidi;
    • 26 maggio 2014, a seguito dell’interesse suscitato da Rottanuova ONLUS nei riguardi delle istituzioni, presso la Sala del Senato Accademico dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” è stato ri-conferito il diploma di laurea al medagliato olimpico Abdon Pamich, che ha visto, finalmente, corretta sul suo attestato la nazione di nascita, con la sostituzione di “Jugoslavia” con “Italia”;
    • 2014 – Presentazione definitiva a seguito dell’autorizzazione della Regione Lazio con Determinazione Dirigenziale N°G16716 del 20/11/2014 del Progetto “Fermo immagine. Muoviamo la memoria!” che prevede il recupero, la digitalizzazione e la diffusione di una lunga serie di foto storiche sul quartiere e i suoi abitanti. Tale presentazione è stata realizzata con il contributo della Regione Lazio DGR 269/2009 di Euro 5.000,00.
    • 2020/2021 – A seguito dell'ammissione al finanziamento relativa al bando “Iniziative per la costruzione di un archivio della memoria storica del Lazio”, pubblicazione del progetto “Divulgazione e analisi psicologica del materiale audio-visivo inerente l’esilio giuliano dalmata 1945-1965 e l’insediamento romano”, realizzato con il contributo della Regione Lazio. CLICCA QUI PER VEDERE I CONTENUTI DEL PROGETTO

 

3. CULTURA E FORMAZIONE

Rottanuova ONLUS promuove la formazione professionale e non, creando percorsi di inserimento lavorativo e di emancipazione sociale. Tali attività si inquadrano secondo l’art.10 del richiamato D.L.gs del 14 novembre 1997.

  • Tra le collaborazioni più importanti, troviamo Bimbi&Co ONLUS, l’Associazione con sede nel Municipio Roma IX che ha lo scopo di diffondere a livello sociale la cultura dei disturbi generalizzati dello sviluppo, del linguaggio e dell'apprendimento in età evolutiva, spesso visti come disagio, vergogna e ancora come qualcosa di sconosciuto. Fanno parte dell’associazione: Logopedisti, Neuropsicomotricisti dell’età evolutiva, Terapisti occupazionali, Psicologi dell’età evolutiva, Genitori.
  • Tra gli altri, ricordiamo il progetto “EUR Training Center”, centro di formazione con finalità sociali, in collaborazione con il “Centro Formazione Professionale Alfa - Opera diocesana Giovanni XXIII”, svoltosi presso Piazzale Konrad Adenauer, Municipio Roma IX.
  • Sempre nel Municipio Roma IX, presso una delle proprie sedi operative, Rottanuova ONLUS è divenuta uno dei punti “Book Crossing”, progetto per la condivisione di libri promosso dal Presidente del Municipio Andrea Santoro, dall’Assessore alla Cultura Laura Crivellaro e dal Consigliere Sonia Cardillo.
  • Rottanuova ONLUS ha assunto un ruolo di rilievo nel panorama formativo della comunicazione non verbale, divenendo punto d’incontro delle più importanti realtà in questo ambito. Tra le altre, ha già uno stretto rapporto collaborativo con il Centro Ricerche FACS di Trieste, il Laboratorio NeuroComScience Srl - Area Science Park di Gorizia, Emotusologi - Associazione Nazionale Analisti del comportamento emozionale del volto e del corpo, Università di Gorizia (UNIGO), Università Europea di Roma.
  • L’Associazione è stata invitata per due volte a presentare il proprio progetto su “Sicurezza: Analisi delle situazioni a rischio potenziale” nell’ambito della Security Expo tenutasi al Palazzo dei Congressi di Roma, in collaborazione con il Prof. Enzo Kermol, Rettore dell’Università di Gorizia (UNIGO).
  • Rottanuova ONLUS organizza periodicamente corsi di formazione in ambito psicologia nel Municipio Roma IX presso la sede della Facoltà Pontificia “Seraphicum” – vicino alla fermata Metro Laurentina, pubblicati sul sito dell’Ordine degli Psicologi del Lazio.
  • Nella medesima sede, ha inoltre partecipato all’organizzazione di eventi didattici con crediti formativi riconosciuti dall’Ordine degli Avvocati di Roma.
  • Grazie alla collaborazione con lo Spin-off universitario “Geolandscapes Srl”, specializzato in ambito paesaggistico, geologico e ambientale, sono state programmate diverse giornate di formazione sulla termografia nel settore edile, sulla salvaguardia dell’ambiente e sulla misurazione di gas radon negli ambienti di lavoro, nelle nuove applicazioni tecnologiche per lo studio della storia e della geografia tramite l’utilizzo di droni e del concetto di “realtà aumentata”.
  • Rottanuova ONLUS ha vinto bandi di concorso Regionali anche grazie alla collaborazione fattiva del Laboratorio scientifico Greal, con il quale sta sviluppando un progetto sull’analisi del territorio internazionale attraverso i principi della Geografia Umana.
  • In collaborazione anche con l’Associazione Culturale Triarii e grazie al contributo della Regione Lazio LR 12/2011, ha presentato in diverse scuole il progetto “Metodologie e strumenti propedeutici alla ricostruzione multimediale dell’assedio di Gaeta dal 05 novembre 1860 al 13 febbraio 1861”.
  • Ancora in collaborazione con il Laboratorio Scientifico GREAL dell’Università Europea di Roma, è stato organizzato un seminario sul tema: “Tecnologie per la storia - Strumenti per lo studio e la divulgazione dei beni culturali e paesaggistici”.
  • Sempre in collaborazione con l’Università Europea, ha partecipato al Convegno “Intercomparazione internazionale misurazione concentrazione gas radon” organizzato dall'Università della Cantabria a Salamanca in Spagna.
  • Tra i corsi più frequentati proposti dall’Associazione Rottanuova troviamo Storia dell’arte, in genere della durata di un giorno e seguiti da una visita guidata proprio sull’argomento trattato nello specifico (alcuni esempi: Musei Vaticani, Cappella Sistina, Campidoglio e altri monumenti d’interesse storico-culturale).
  • Nel settore cultura, Rottanuova ONLUS ha organizzato anche mostre d’arte, in particolare delle opere dell’artista pittore e scultore Giuseppe Mannino e del pittore Alcide Vodopia – “La nostalgia dentro il mare”, ripercorrendo attraverso un'analisi accurata dei paesaggi marini la tragedia dell'esilio giuliano-dalmata.
  • Non ultimo il Progetto “Europa in Tavola”, con il quale diversi soci riescono a trovare un’occupazione grazie all’occasionale vendita di prodotti artigianali di alta qualità dipinti a mano e alla partecipazione ai diversi mercatini organizzati sul territorio di Roma.
  • Da anni Rottanuova ONLUS promuove corsi di musica (chitarra, pianoforte e fisarmonica) e concerti organizzati nelle scuole, nei centri anziani e in altri spazi del Municipio Roma IX.
  • Proposti inoltre corsi di Informatica di Base per principianti e corsi di lingua Inglese e Portoghese.
  • Di notevole prestigio sono i corsi sul Calcolo Parallelo, un tema particolarmente settoriale, solo per esperti dell’ambito informatico: elaborazione di algoritmi complessi con grande quantità di dati.
  • Regolari anche i corsi base sul gioco degli Scacchi, tenuti da uno dei soci fondatori (Prima Categoria Nazionale e titolo di Istruttore) che è l’autore di due libri nonché coautore di uno dei software di elaborazione più potenti in questo ambito, attualmente tra i primi tre al mondo nella classifica di categoria.
  • Per quanto riguarda occasioni conviviali e momenti di aggregazione, l’Associazione organizza pranzi e cene in particolare per eventi socialmente rilevanti che hanno avuto un notevole riscontro sul territorio.
  • Le ultime collaborazioni interculturali in ordine di tempo sono con l’Associazione “Parole-Parole” che attualmente opera in Polonia e l’Associazione Culturale Samadhi, in Romania. Per la prima -scuola di italiano a Varsavia- Rottanuova ONLUS reperisce e invia opere letterarie italiane per approvvigionare la loro biblioteca; per la seconda, mette a disposizione i propri spazi per incontri sulla Filosofia, meditazione, benessere fisico e spirituale.

Close